partecipazioni matrimonio
partecipazioni matrimonio

Come gestire al meglio le partecipazioni di matrimonio

Tra i tanti aspetti di cui ci si deve preoccupare in previsione dell’organizzazione di un matrimonio c’è anche quello relativo alle partecipazioni. L’arte dell’invito, d’altro canto, presuppone attenzione e delicatezza, dal momento della redazione a quello della consegna. Anche da questo punto di vista ci sono delle norme suggerite dal galateo che vale la pena di conoscere per non rischiare cadute di stile. Le partecipazioni di matrimonio rappresentano il modo più elegante per comunicare a tutti la location, l’orario e la data in cui andrà in scena la cerimonia. L’importante è puntare su un’immagine coordinata e mantenersi coerenti con essa, anche sul piano dello stile.
 

Magic Moment e le partecipazioni di matrimonio


Per rendere le partecipazioni di nozze indimenticabili e uniche si può fare affidamento sulla magia garantita da Magic Moment. Di che cosa si tratta? Gli invitati non devono fare altro che scaricare l’app specifica di Magic Moment, che è disponibile gratuitamente sia per i telefoni Android che per gli iPhone. A quel punto basta inquadrare la partecipazione e, in men che non si dica, si può visualizzare un video che prende forma per mezzo della realtà aumentata. Una volta concluso il filmato, gli invitati hanno la possibilità di inviare la conferma di partecipazione o di rinviarla a un momento successivo. I futuri sposi riceveranno la comunicazione tramite posta elettronica.
 

Il galateo per le partecipazioni


Il galateo è un alleato molto importante in vista dell’organizzazione di un matrimonio: la creazione del set stationery è un passo da non sbagliare, e molta attenzione deve essere riservata anche alle modalità di spedizione. In molti casi, infatti, gli invitati sono ben contenti di ricevere la busta, che poi custodiranno come un caro ricordo. Le partecipazioni meritano di essere considerate come il biglietto da visita migliore per un matrimonio di stile. Inoltre, dalla loro configurazione si può capire il mood che avrà il ricevimento: sarebbe un errore spedire inviti su carta elegante per poi dare vita a nozze dall’impronta informale e rustica.
 

Qualche idea per partecipazioni speciali


Nulla vieta di sbizzarrirsi, nella realizzazione delle partecipazioni, sia in termini di soluzioni grafiche che dal punto di vista dei pattern. Per quel che riguarda il contenuto, invece, ci sono informazioni da cui non si può prescindere: ovviamente i nomi degli sposi, ma anche la data prevista per il matrimonio e la location stabilita. Potrebbe essere utile, poi, aggiungere dei dettagli in più, magari con un foglio a parte in cui sia riportato il timing della giornata. Se la location è lontana, oppure se molti invitati arrivano da fuori, non è da escludere l’idea di fornire anche delle indicazioni su come raggiungerla. Tutti i dettagli, dunque, devono essere concepiti e messi a punto per consentire ai partecipanti di organizzarsi nel migliore dei modi.

Quali informazioni mettere

Fino a qualche tempo fa vigeva la consuetudine di specificare nelle partecipazioni anche i nomi dei genitori degli sposi, o comunque di loro parenti stretti (per esempio se i genitori erano già deceduti), quasi come se spettasse a loro presentare la coppia al mondo. A dir la verità, però, questa abitudine oggi non è più così diffusa: si potrebbe comunque valutare di recuperarla, a maggior ragione in previsione di nozze dal sapore vintage.

Diversificare gli inviti

A differenza di quel che si potrebbe essere indotti a immaginare, il galateo proibisce nel modo più assoluto di creare inviti su misura e di personalizzare le partecipazioni. Esse, invece, devono essere tutte uguali. Al tempo stesso, è un errore invitare alcune persone per l’intero evento e altre solo per il taglio della torta: si tratterebbe di una discriminazione poco gradevole.


Contenuti correlati...

Nolautotaormina.it