festa di fidanzamento
festa di fidanzamento

La tua festa di fidanzamento, un momento unico

Se desideri annunciare il tuo fidanzamento, dopo la proposta di matrimonio, scegli la data e l'orario per invitare gli ospiti tuoi e della tua futura metà.

Se prevedi che la festa abbia una durata precisa di inizio e fine, è meglio che ti orienti per un'apericena, se invece pensi di poter dedicare più tempo ai tuoi ospiti, allora stabilisci un orario che coincida con la cena, prevedendo un intrattenimento divertente che coinvolga tutti.

Individua il budget che intendi dedicare alla tua prima festa di coppia che non deve essere necessariamente sfarzosa ma dovrà essere spensierata e accogliente.
 

Il luogo della festa per annunciare il tuo fidanzamento


Molte coppie scelgono come luogo per la festa del fidanzamento il posto dove si sono conosciute ma non sempre c'è questa possibilità.

La scelta del luogo, per alcuni, potrebbe sembrare banale ma così non è perchè lo scopo della festa è non solo quello di annunciare il matrimonio ma di permettere alle famiglie, ai parenti e agli amici di conoscersi: l'ambiente dovrà essere adeguato all'occasione. Per informazioni si può visitare www.newgreenhill.it/feste-private-roma

Un locale con la piscina decorata di luci dal tramonto, con la possibilità del bagno di mezzanotte, è parecchio caratteristico se la festa avviene in una stagione che lo permette.

Se invece il periodo non è adatto per gli eventi all'aperto, scegli un locale che abbia un bel panorama e una sala dove poterne godere, meglio se con ampia vetrata per goderne al meglio.

Gli invitati e i regali

La festa per il fidanzamento è un momento intimo per cui non è necessario invitare moltissima gente: scegli con cura, insieme al tuo futuro sposo, a chi vuoi far sapere che il tuo stato civile cambierà.

Prepara la lista degli invitati e porgila, per il controllo, a un'altra persona in modo da non dimenticare nessuno. Prepara gli inviti e inviali almeno sei settimane prima della data: puoi spedirli per posta, per rimanere legato alla tradizione, ma il mezzo più veloce, semplice, economico e immediato è l'e.mail che ti permetterà di ricevere subito risposte di conferma per chi sarà presente.

Se non desideri che per l'occasione gli ospiti non portino regali, specificalo nell'invito e, se qualcuno comunque si presenta con qualcosa, aprilo solo alla fine, quando molti saranno andati via, per non mettere nessuno in imbarazzo.

La festa: il momento tanto atteso

Poichè si tratta della tua prima festa di coppia, è bene che tu curi ogni cosa come meglio desideri: dalla scelta del locale, al buffet, all'intrattenimento, all'allestimento e al tema.

Se ha in mente una tematica per la tua festa di fidanzamento, comunicala ai tuoi invitati nell'invito: ti aiuterà.

Come organizzare la festa

All'ingresso del locale dedica il tempo per accogliere gli ospiti e per le presentazioni: sarà un modo per dare avvio alla festa.

Prevedi un rinfresco sobrio che non dovrà essere in concorrenza con quello del matrimonio e nemmeno somigliargli: andrà bene un buffet servito dai camerieri dietro tavoli di portata. È bene che ci siano posti per tutti a sedere, meglio se con tavolini.

Organizza dei giochi tematici: per questo coinvolgi gli amici tuoi e del tuo partner che sicuramente saranno ben felici di aiutarti, preparandoti, sicuramente, anche delle liete sorprese.

Un momento per i balli di gruppo chiuderà la festa: non dimenticare di salutare i tuoi ospiti, ringraziandoli per aver partecipato e dandogli appuntamento al matrimonio.


Contenuti correlati...