matrimoni autunnali
matrimoni autunnali

Il fascino discreto dei matrimoni autunnali

Finalmente è arrivato l’autunno! Anche se molti rimpiangono ancora l’estate, l’autunno è una stagione stupenda e ricca di colori e spunti. Organizzare un matrimonio in autunno presenta non pochi vantaggi e potrebbe rivelarsi persino più romantico di uno estivo o primaverile. Innanzitutto consideriamo gli aspetti più materiali: un matrimonio in questa stagione costerebbe decisamente meno di uno in piena estate, considerata alta stagione. Senza contare che in autunno tutti i vostri invitati saranno rientrati da un pezzo dalle vacanze e potrete stare sicuri che per il giorno del vostro matrimonio saranno liberi (a meno che voi non organizziate il ricevimento e le nozze in mezzo alla settimana, quando tutti sono in ufficio).

Non solo le location, ma anche i fioristi, i pasticceri, il servizio catering, il menu e la band saranno decisamente più facili da trovare, in fondo un calo di richieste in questo periodo è fisiologico e magari riuscirete a mettere in porto qualche buon affare o a richiedere un piccolo sconto (nei periodi di alta stagione, dato il numero elevato di richieste non c’è bisogno per i fornitori di scendere a compromessi con i propri clienti).

Un matrimonio autunnale fornisce poi moltissimi spunti per scegliere il tema di un matrimonio: tutti quei colori, odori e sensazioni trasmesse dai paesaggi autunnali non possono che essere fonte di ispirazione per creare dei centritavola stupendi e che richiamino gli elementi caratteristici di questa splendida stagione. Le decorazioni possono essere realizzati in tema autunnale, utilizzando materiali naturali, come castagne, zucche, bastoncini di cannella, ramoscelli e foglie secche coloratissime, il tutto tenuto insieme da nastri di seta o di raso gialli, rossi e arancio. Un elemento affascinantissimo e in linea con il tema autunnale sono le candele, specialmente quelle aromatiche, che hanno profumazioni buonissime come il sandalo, l’incenso ed alcune addirittura odorano di caminetto.

A proposito di caminetto: cercate una location (magari anche un po’ rustica) che abbia un camino, abbastanza grande da riscaldare gli ospiti e dare all’atmosfera un’allure accogliente e confortevole. Se poi il numero degli invitati fosse molto elevato e la sala del ricevimento fosse troppo grande per riscaldare tutti, un suggerimento può essere quello (oltre a scegliere una location con un sistema di riscaldamento centralizzato) di mettere delle coperte di pile in delle ceste, a disposizione degli ospiti più freddolosi.

Come le decorazioni, anche gli abiti degli sposi dovrebbero richiamare i colori dell’autunno. Con questo non si intende dire che le spose dovrebbero indossare un abito arancione zucca e gli uomini uno marrone come gli alberi, per carità! Il consiglio che qui si vuole dare è quello di sfruttare il concetto di autunno, scegliendo dettagli che ne trasmettano l’essenza stessa. Un buon esempio è il pizzo, specialmente di colori tenui e che richiamano i colori della terra, come il crema, il beige e il tortora. Non solo le tovaglie e gli inviti potrebbero esser fatti di questo materiale, ma lo stesso vestito della sposa dovrebbe essere confezionato utilizzando tessuti in pizzo o crochet o quanto meno dovrebbe avere dettagli in questi materiali. La seta e il raso poi, risalterebbero moltissimo in questo contesto un po’ rustico brillando ancor di più se il cielo si rannuvola.

Cerchiamo a questo punto di sfatare il mito per cui i matrimoni celebrati in autunno sono fonte di una serie di problemi legati al clima più rigido. Sì, sicuramente farà più freddo che in piena estate e ci sarà il rischio di piogge, ma è anche vero che all’inizio della stagione il clima è molto più mite, mentre nei mesi di ottobre e novembre il freddo porta anche gli alberi a colorarsi meravigliosamente (ne vale la pena direi!). Contro il freddo basta una semplice giacca o un cappottino leggero ed elegante, confezionato in modo tale da far sì che segua le forme del vestito senza mortificarle o schiacciarle. Sulle passerelle per la stagione autunnoinverno 2016 si sono viste tantissime soluzioni antifreddo che fanno davvero venir voglia di sposarsi con un clima meno caldo. Un dettaglio in più che sicuramente farà felici i futuri mariti: il clima più freddo impone l’uso di calze e giarrettiere super-sexy!


Contenuti correlati...