wedding day
wedding day

Organizzare il vostro wedding day

L’organizzazione di un matrimonio comprende una lunga lista di oneri, che alle volte rischiano di abbattere l’eccitazione per le nozze. Da dove iniziare per non perdersi in una mare di tulle e confetti? Se già non l’avete fatto, come la maggior parte delle donne, tracciate le linee dei vostri desideri: il tipo di cerimonia, di ricevimento, di contesto e di atmosfera che più vi piacerebbe.

Questa sarà la linea guida da seguire, da tenere sempre presente per la perfetta riuscita del giorno dei vostri sogni. Viene poi il lato economico, che presi dall’euforia non deve essere trascurato. Fissate il vostro budget, dopo aver ottenuto i primi preventivi potrete decidere la sue esatta suddivisione. In linea di massima potete tenere presente la seguente ripartizione:

  • 50% per i festeggiamenti
  • 20% per gli abiti
  • 10% per bouquet ed addobbi floreali
  • 10% per il fotografo
  • 4% spese impreviste
  • 2-3% per le bomboniere
  • 2-3% per le partecipazioni

Il secondo passo fondamentale è la scelta della data e dell’ora. Qui infatti già si dovrà sciogliere il dubbio se optare per un matrimonio diurno o serale. Preferirete le nozze luminose di una mattina d’estate o quelle più scenografiche della sera? Ed ancora, estate o inverno? I mesi estivi regalano temperature gradevoli e sono quasi una scelta obbligata se precedentemente avete deciso per il serale, ma i mesi invernali donano un clima caldo e raccolto.

È il momento di stilare la lista degli invitati, anche qui molto variabile dalla scelta di un matrimonio intimo o più allargato. Prima di spedire gli inviti però scegliete i colori ed il tema della cerimonia, così da unire il tutto con armonia. Sempre più coppie decino di affidarsi alla sapienza di figure ormai note, i wedding planner. Se decidete anche voi per questa soluzione di seguito troverete due link che potranno esservi utili:

Wedding planner Milano 
Wedding planner Roma


Contenuti correlati...