quadri moderni
quadri moderni

I promessi sposi di oggi puntano ad una casa super-tecnologica

Nonostante la crisi e il calo registrato nei consumi, i novelli sposi curano molto l’aspetto della propria casa e anzi, come emerso da un recente sondaggio, investono molto in tecnologia e in elettrodomestici di ultima generazione. Il focolare domestico si conferma al primo posto per la scelta e la cura di dettagli e di una vasta gamma di accessori ed elettrodomestici di grande ausilio in cucina: forno a microonde, lavastoviglie, robot da cucina e macchina per il caffè sembrano essere gli acquisti a cui si tiene di più.

Ed ancora impianto dell’aria condizione, aspirapolvere, asciugatrice e impianto di home theatre, per godere appieno di sensazioni uditive e visive che non hanno nulla da invidiare alle sale cinematografiche. Insomma gli accessori high-tech sembrano regnare da padroni. Ed ancora i giovani sembrano curare nei minimi dettagli l’arredamento e i complementi d’arredo in generale, come tende, tappeti, cuscini, poltrone o divani  ma soprattutto quadri o stampe su tela, le quali riproducono fedelmente quadri moderni o contemporanei di artisti famosi. Sempre da recenti elaborazioni statistiche, è emerso che la casa dei sogni è ubicata in periferia: perché? Si cerca di sfuggire al tran tran quotidiano? Non solo.

Vivere in zone fuori dai principali centri urbani consente di acquistare o affittare case molto grandi a prezzi davvero contenuti, magari con giardino e a soluzioni indipendenti. Oltre a ciò, l’arredamento si conferma la scelta più ardua e delicata da compiere: abbinare i complementi d’arredo agli stili ed ai gusti di entrambi i coniugi può diventare veramente difficoltoso. Inoltre, gli oggetti presenti in casa devono avere non solo una valenza estetica, ma soprattutto funzionale, per non rischiare di buttare qua e là pezzi che non esaltino il design prescelto. Se si desidera ravvivare le pareti del salotto con quadri moderni o dalle cromie accese e dalle rappresentazioni astratte, è preferibile concordarli con l’intero arredamento oppure combinare i diversi stili con criterio.

Ad esempio, antico e vintage possono essere abbinati, anche per colore o per tipologia del materiale, in tutta tranquillità oppure è possibile inserire uno specchio a mosaico che richiami i colori del bagno progettato in stile moderno. La regola è quella di non creare forti contrasti da forme, luci e colori: spesso, di contro,  stili diversi e anche di diversa data possono dare vita a delle combinazioni di arredo davvero originali.


Contenuti correlati...