organizzazione matrimonio
organizzazione matrimonio

Organizzare un bel matrimonio: ecco come fare

Organizzare un buon matrimonio non è certo una cosa semplice. Bisogna tenere conto di tantissimi dettagli e prendere una lunga serie di decisioni non facili, soprattutto quando tutti, dagli amici ai parenti, vogliono dire la propria.

In linea di massima comunque, bisognerebbe iniziare ad organizzare il proprio matrimonio almeno con un anno di anticipo, soprattutto per quanto riguarda la prenotazione del ristorante, la chiesa, la sistemazione della casa e la lista degli invitati.

Come prima cosa bisogna scegliere la chiesa, nel caso in cui abbiate optato ovviamente per il matrimonio di tipo religioso. Ognuna ha le sue particolari procedure e dei calendari matrimoni in genere molto fitti, vi conviene quindi agire con un anno di anticipo e comunicare alla chiesa la data fissata per le nozze, controllando l’eventuale disponibilità.

In secondo luogo dovreste pensare alla casa nella quale andrete a vivere effettuando, se necessario, le dovute riparazioni e sostituzioni, in modo da accogliere al meglio i vostri ospiti. Anche la lista degli invitati non va stilata all’ultimo momento, soprattutto perché vi servirà per dare il numero definitivo al ristorante.

Il numero certo delle persone non potrete saperlo fino al giorno delle nozze, ma compilando la lista potrete almeno dare al ristorante un numero approssimativo e prenotare la sala, scegliendo un menù adatto al vostro giorno speciale.

Tra i dieci e i sei mesi prima delle nozze invece, dovreste pensare: al fotografo, scegliendo possibilmente un professionista, al corso di preparazione, da seguire in parrocchia con il vostro partner, ai documenti necessari per il matrimonio in comune. E poi ancora al noleggio dell’auto, che non deve essere necessariamente nuova, ma anche la macchina di un amico o un parente, in modo da risparmiare qualcosina, e finalmente all’abito da sposa.

Questa è una delle scelte più importanti che una sposa deve fare e sarebbe bene rivolgersi ad un atelier moderno e ben fornito, capace di darvi in poco tempo non solo l’abito dei sogni, con le opportune modifiche e riparazioni, ma anche gli accessori del caso, dal velo ai guanti, dalle scarpe all’intimo. Anche in questo ambito c’è modo di risparmiare, scegliendo magari un abito di una collezione precedente.

I tre mesi che precedono il giorno delle nozze, potrete invece dedicarvi agli addobbi floreali per la chiesa e al bouquet, al vestito dello sposo, al viaggio di nozze, alla parrucchiera e all’estetista da contattare, alla compilazione della lista nozze e all’invio delle partecipazioni.

Senza dimenticare importanti dettagli quali la prova dell’acconciatura e del trucco, oltre che dell’abito, la scelta del menù definitivo, la raccolta delle conferme degli invitati, la scelta delle fedi e i dettagli con il fotografo. A questo punto, non dovrete fare altro che godervi il vostro giorno speciale ed aggiungerlo ai ricordi più belli della vostra vita.


Contenuti correlati...