catering matrimonio
catering matrimonio

Matrimonio perfetto con il catering

Paese che vai, matrimonio che trovi. È noto a tutti che i festeggiamenti che seguono l'unione tra due sposi prevedono particolari celebrazioni e usanze, che variano da regione a regione. Ci sono matrimonio in costume tipico, matrimoni in trattoria, matrimoni con buffet, matrimoni in spiaggia, in ristoranti lussuosi e all'interno di ville private. Non è soltanto questione di gusto: nella scelta dell'organizzazione del giorno più bello intervengono influenze dall'esterno e, ovviamente, le mode del momento.

Negli ultimi anni si fa un gran parlare di wedding planner, una nuova professione che consiste nella preparazione del perfetto matrimonio. L'organizzatore di nozze, seguendo le direttive degli sposi, deve badare un po' a tutto, dalle bomboniere alla scelta dei confetti, dall'ideazione del menu all'allestimento della location. E se in passato ci si affidava prevalentemente alle mani esperte di ristoratori che accoglievano gli invitati nei loro locali e preparavano in loco il pranzo o la cena, adesso si sta diffondendo a macchia d'olio il fenomeno del catering. Scopriamo insieme in cosa consiste e come servirsene nel migliore dei modi. Diciamo subito che quello del catering non è un servizio nato da poco.

Utilizzato per uso professionale per la preparazione di pietanze su navi e treni, il catering viene oggi impiegato in feste, convegni, matrimoni e nelle più svariate occasioni. Scegliere un servizio di catering consente di valutare in tutta tranquillità il luogo dove festeggiare servendosi di un'agenzia di ristorazione esterna. In questa maniera sarà possibile optare per le soluzioni che incontrano più favorevolmente i nostri gusti. In passato, invece, era necessario scegliere una location comprensiva di servizio di ristorazione e rinunciare, conseguentemente, ad una miriade di possibilità. Oggi, grazie ad un servizio di catering specializzato, sposarsi in spiaggia, in una villa privata, in un giardino o dovunque vogliate, non è più un problema. Prima di scegliere definitivamente l'agenzia di catering, è necessario accertarsi di aver trovato ciò che corrisponde del tutto alla propria idea di matrimonio perfetto.

Occorre dunque informarsi sulla qualità degli ingredienti e sulle modalità di preparazione delle pietanze. Non tutti i servizi di catering, infatti, si occupano anche della preparazione dei cibi ma, in alcuni casi, esclusivamente della loro consegna. È importante, inoltre, informarsi sull'eventuale prezzo aggiuntivo degli allestimenti (sedie, tavoli, tendoni, etc) e delle bevande. Richiedete il nome di un referente a cui rivolgervi in caso di dubbi e fate attenzione ad eventuali esigenze alimentari degli invitati (allergici, celiaci, vegetariani).

Un buon servizio di catering, anche conosciuto come banqueting, avrà nel suo staff anche un esperto di allestimenti. Nei cataloghi dell'agenzia potrete scegliere quello che preferite tra i modelli e i colori proposti. L'esperto vi indicherà le soluzioni più adatte e i colori moda del momento. Non dimenticate, infine, di prendere informazioni sulla preparazione dei dolci. Negli ultimi anni si è diffusa l'abitudine di invitare i commensali ad un buffet finale, dedicato soltanto ai dolciumi. Tra questi ha un ruolo particolare la torta nuziale. Se il catering non dispone di un adeguato reparto dolciario vi converrà combinare il servizio con quello di un esperto pasticciere.


Contenuti correlati...